Acciughe impanate e fritte

orat.jpg

Occorrono circa 500 grammi o più  di acciughe pulite, diliscate e lavate in acqua nella quale avrete fatto sciogliere una buona presa di sale grosso. Dopo averle risciacquate con cura e asciugate, passatele nell’uovo sbattuto e successivamente nel pangrattato al quale avrete mescolato due cucchiai di grana grattuggiato e una presa di prezzemolo tritato (a chi piace, nel trito ci può stare anche l’odore dell’aglio, ma attenzione, in questo caso, dovrete fare attenzione a usarne pochissimo e a non farlo bruciare durante la cottura). Indi friggete tutto in olio abbondante, disponete su carta assorbente e poi servite ben caldo, guarnendo il piatto con spicchi di limone e un ciuffo di prezzemolo. Si tratta di un piatto di stagione gustoso semplice da preparare. Per un buon risultato usate acciughe di media grandezza.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...